Paglia

Si svolge il 30 luglio l'evento  "Verso il progetto di fattibilità dei sistemi di invasi sul fiume Paglia". L'evento è organizzato dall'Autorità di bacino distrettuale dell'Appennino centrale insieme alla Regione Umbria, al Comune di Orvieto e all'associazione culturale e scientifica Alta scuola. L'appuntamento è a Orvieto, presso la Sala consiliare del Comune, ma sarà possibile seguire i lavori anche sulle pagine Facebook dell'Autorità di distretto e di Alta scuola. Interverranno, tra gli altri, il Capo Dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio, la sindaca di Orvieto Roberta Tardani, la presidente della Regione Umbria Donatella Tesei, il Segretario generale dell'Autorità Erasmo D'Angelis. Introdurrà e condurrà i lavori il geologo ed esperto di Contratti di fiume Endro Martini.


Il progetto di fattibilità al centro del convegno rientra nel Piano nazionale degli interventi nel settore idrico e riguarda un fiume, il Paglia, che è il principale per lunghezza e quello di maggiore portata tra gli affluenti di destra del Tevere. Il Paglia è caratterizzato da colmi di piena che rappresentano un grave pericolo per i territori che attraversa e per quelli del medio corso del Tevere. La più grave e recente alluvione è avvenuta il 12 novembre 2012, quando sono stati drammaticamente colpiti i territori della Maremma grossetana, del viterbese, dell’orvietano, del marscianese e del perugino.

 

SEGUI L'EVENTO DALLE H. 10.00 SULLA PAGINA FACEBOOK
Allegati
Data di ultima modifica: 29/07/2021
Data di pubblicazione: 27/07/2021